VIAGGIO DA SOLA: 5 CONSIGLI CHE DEVI SEMPRE AVERE BENE IN MENTE - La Viaggiatrice Solitaria
Blog

VIAGGIO DA SOLA: 5 CONSIGLI CHE DEVI SEMPRE AVERE BENE IN MENTE

Regole che devi avere sempre in testa, che sia il tuo primo viaggio da sola o che tu stia partendo per l’ennesima volta. Essere prudenti fa sempre bene!

Quella di andare in viaggio da sola è un’esperienza bellissima quanto forte: prima o poi tocca sempre ognuna di noi e ci cambia. E’ un percorso di crescita interiore, è chiaro che torneremo diverse rispetto alla nostra partenza.

Dopo aver spiegato che è normale avere paura e aver parlato sul come organizzarsi per una prima volta, oggi parlerò di quei consigli che bisogna avere sempre bene in mente, che sia la prima o la centesima volta che tu parti per un viaggio in solitaria.

LEGGI ANCHE: Viaggiare da sola: una paura che può essere superata

viaggio da sola consigli

5 consigli per il tuo viaggio da sola

1.Scegli la tua destinazione per una ragione valida. Non partire semplicemente perché vuoi partire. Associa al posto che andrai a visitare una motivazione valida. Stai andando alle Canarie perché ti piace il mare o il clima caldo? Oppure a Parigi perché hai visto “Il fantastico mondo di Amelie”? Lega sempre al tuo viaggio qualcosa (o qualcuno) che possa rappresentarne il motore.

2.Pianifica bene soprattutto la tua prima notte. E’ quella che impatterà di più sul tuo viaggio. Quella in cui dormirai in un posto totalmente nuovo per te, lontano da casa. E a qualcuna questo aspetto incute sempre un po’ di timore. Quindi per ridurre al minimo questo sbalzo, devi far sì tu stia il più tranquilla possibile.

Non programmare tutto il viaggio è perfettamente normale (possono avvenire così tanti cambiamenti nel mentre), ma se posso darti un prezioso consiglio, assicurati di prenotare la tua prima notte fuori ancora prima di partire.

Inoltre cerca di arrivare nel primo pomeriggio, perché senza luce le nostre percezioni sensoriali si abbassano, e possiamo facilmente incappare in situazioni spiacevoli. Io stessa per risparmiare nel biglietto di aereo arrivai una volta di sera e, non avendo calcolato bene le distanze, stavo per correre un pericolo. Lo racconto sul mio profilo Instagram.

Viaggio da sola pericolo

LEGGI ANCHE: 5 OGGETTI PER VIAGGIARE DA SOLA E IN SICUREZZA

3. L’alloggio è il tuo posto sicuro. Se mentre cammini da sola incontri qualcuno che ti convince poco e ti chiede dove stai alloggiando, resta vaga. Non te lo vorrai ritrovare dietro la porta? Io quest’estate mentre ero sul traghetto che mi avrebbe portata in Corsica, ho chiesto semplicemente ad un ragazzo di scattarmi la foto. Da lì iniziammo a parlare, e quando mi chiese dove andavo a lavorare io dissi solo la città. Feci decisamente bene perché poi iniziò a provarci e a chiedere di uscire una sera insieme. Ovviamente non ero interessata.

4.Proteggi i tuoi documenti (specialmente il passaporto) . Fai sempre una copia dei tuoi documenti perché in questo caso, in caso di perdita degli originali, avrai sempre qualcosa da mostrare alle autorità . Specialmente se andrai in un posto dove la possibilità di essere derubati è più alta, cerca di separare il posto in cui terrai i documenti e le carte da quei pochi contanti che ti porterai sempre in giro.

Io ora sto vivendo in un ostello e tengo una parte dei soldi e la carta d’identità sempre attaccate con me in questo marsupio da viaggio nascosto. Avendo un design molto sottile, quasi nessuno sembra accorgersi mentre lo indosso, e grazie al suo tessuto traspirante, si adatta benissimo alla mia pelle senza provocare sudore o irritazioni.

Ti lascio qui il link nel caso sei interessata ad acquistarlo 

consiglio per un viaggio da sola: portare un marsupio in cui nascondere i documenti

5. Incontra altre viaggiatrici solitarie! Pensa che puoi costruire amicizie con donne provenienti da ogni parte del mondo.

Hai ben due modi per farlo: il primo (e più classico è l’ostello). Qui puoi incontrare gente da ogni dove, e la maggior parte di esse, conoscendo la mentalità di questi posti, sarà propensa a fare amicizia.

Il secondo è conoscere una persona del posto. Puoi chiedere ospitalità tramite Couchsurfing o altre piattaforme simili, prendere parte a degli eventi organizzati oppure cenare insieme con le cooking class.

LEGGI ANCHE : Mangiare da sole non è difficile se sai come

viaggio da sola, consigli

Spero che questo articolo ti sia risultato utile e che possa aiutarti ogni volta che andrai in viaggio da sola. Se desideri farmi qualche domanda in più, sul mio blog ho creato una sezione “Chiedimi un consiglio” in cui potrai scrivermi qualche tuo dubbio sul viaggiare da sola.  

Ti è piaciuto questo articolo? Salvalo su Pinterest!

Ti è piaciuto il mio articolo? Condividilo!
By Flavia Di Ciano

Ciao! E piacere di conoscerti! Io sono Flavia. Ho 30 anni ma non sembra. Incredibile ma vero! Lavoro e viaggio da sola per lunghi periodi. Se mi segui ti dirò com’è possibile.

Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *